|| 50 Shades Of Shame ||

Ok. Sono pronta per questo. So di non essere l’unica a esprimersi a riguardo (trend mondiale, voglio dire!) ma in fondo voglio aggiungere anche io la mia considerazione al bidone della carta straccia.

Punto 1.

Mr Grey. Lui è questo tizio immaginario fottutamente sexy e affascinante e sessualmente appetibile e fonte di una valanga di testosterone che mannaggialamortemeloscoperei. Ma è piuttosto scontata come cosa. Il fatto è che mi chiedevo perchè le mente malvagia e depravata che l’ha inventato, ha voluto di fatto inventarlo. Noi donne siamo già così tanto tartassate da piaceri proibiti che non riusciremo mai ad ottenere e darci un’eventuale possibilità di pensarne a nuovi ancora più proibiti è agonizzante. Si mette pure che quella spasmodica e fintamente romantica ricerca della nostra altra metà sia già di per sè una sfida che manco completare tutto l’album calciatori panini, e pò ci portano a sto Mr Grey con i pettorali alla Captain America, i capelli alla James Dean, i soldi alla Amancio Ortega, echecazzoveramente. Ovviamente, per nostra infermità mentale, tutto ciò implica che qualsiasi altro chico  diverso, anche di poco, da Mr Grey può anche andare a farsi fottere. E ciò implica ancora che quella nostra ultima occasione di trovare quella cazzo di altra metà è persa. Per sempre.

Punto 2.

Sesso. Beh, non ho mai ritenuto che il sesso fosse un taboo. Ho sempre pensato che i partner dovessero parlarne apertamente senza il limite del pudore, anche perchè parlare si sa che migliora sempre le cose. Ma dopo tutte quelle posizioni, preservativi usati, e sesso nella vasca, sesso in doccia, sesso sulla sedia, e sul divano, e sul pavimento, e all’in piedi, da seduti, doggystyle, con i polsi e le caviglie legati, con la catenina di palle nella fe.. vabè ricorderai bene, con la mascherina sugli occhi, sopra il parabrezza del Porsche Cayenne (sicuro l’hanno fatto pure là sopra) … cè dopo tutte queste chiare immagini di quanto il sesso possa essere affascinante, mi sento un pò abbattuta perchè sono sicura che .CHI CAZZO TIENE NA CASA PER FARCI TUTTE STE COSE?!? MA PO’ IO NA HYUNDAI DI MERDA TENGO, STA PORSCHE NDO CAZZO LA PRENDO?!?!?

Punto 3.

“Perchè, perchè ha il cazzo piccolo ? Mi piaceva così tanto.”

Il libro è un semplice e innoquo modo per dire al mondo che le donne sono solo un grosso, corposo agglomerato di vere, ma proprio vere ninfomani depravate. E questa cosa è assolutamente datata. Il libro ha avuto il successo che ha perchè l’autrice ha dato ai lupi la carne di porco che cercavano e come si dice dalle mie parti, è stata una grandissima “figl e ntrocchia”. Ha fatto i soldi dichiarando al mondo apertamente e con molta sincerità che il sesso che fa con suo marito non gli basta e non gli basterà mai, perchè a chi cavolo basterebbe fare sesso con un ciccione, scocciato e col pisello piccolo? E secondo te il marito ha capito l’arcano alle spalle di tutto ? macolcazzo. Quello adesso starà galleggiando sul coso rosa, il fenicottero, con un martini in mano e le salsicce a soffriggere nel barbeque appena comprato. E gli va bene così, a chi non andrebbe ?

A questo punto, ti auguro una grandissima e soddisfacente notte di fuoco con un chico bell’ impostato e attento a quel che deve fare. Un mr grey non lo troveremo mai ma che c’è frega, ci accontenteremo di chi c’è e chi ci fa sentire donne anche solo con una macchinetta di merda, un fisico non tanto asciutto, e con un conto in banca bastante per comprare la pizza il sabato sera. Adieu.

Miss Misunderstood.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...